Partita la "Fase 2". DPCM del 26 aprile in Gazzetta Ufficiale

Il governo ha pubblicato il testo completo del nuovo decreto del presidente del Consiglio (DPCM) con le misure della cosiddetta “fase 2” contro il coronavirus. Le nuove misure allentano in parte le restrizioni in vigore da un mese e mezzo, e saranno attive dal 4 maggio 2020.

In particolare l’articolo 2 del Dpcm 26 aprile è dedicato alla ripartenza delle attività economiche. A partire dal 4 maggio potranno riprendere le attività manifatturiere, di costruzioni, di intermediazione immobiliare e il commercio all’ingrosso.
Per queste categorie, già a partire dal 27 aprile sarà possibile procedere con tutte quelle operazioni propedeutiche alla riapertura come la sanificazione degli ambienti, per la sicurezza dei lavoratori .
Le imprese le cui attività non sono sospese dovranno quindi rispettare i contenuti del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 24 aprile 2020 fra il Governo e le parti sociali, riportato anche all'allegato 6 del decreto.
 
Come anticipato durante la conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, rimangono ancora vietati gli spostamenti, anche all’interno della stessa regione, se non per comprovati motivi di necessità, e per fare visita ai propri «congiunti». Si potrà invece rientrare al proprio domicilio o alla propria residenza se all’inizio delle restrizioni ci si trovava in una regione diversa.
 
Il DPCM sulla fase 2 ed è possibile consultarlo integralmente al seguente link.
 
Aggiornamento del 07/05/2020:
 
Segnaliamo che a seguito del confronto intercorso tra il Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, ed il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri sono stati aggiornati gli allegati del DPCM del 26 aprile 2020.
A partire dal 7 maggio 2020, potranno pertanto riaprire altre attività commerciali e produttive quali il commercio al dettaglio di natanti e biciclette, il noleggio di autocarri, veicoli pesanti (77.12), macchinari e attrezzature (77.3), le attività di conservazione e restauro di opere d’arte e i servizi di tolettatura degli animali da compagnia.
 
 
- F.A.Q. “Fase 2” - Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo.
(fonte: Governo italiano - Presidenza del Consiglio dei Ministri)
 
- Il Ministero dell’Interno ha emanato una propria circolare con ulteriori chiarimenti in merito - link alla circolare.
 
 
 
 
 
 
 
Segreteria Generale
APMI UMBRIA – Associazione Piccole e Medie Imprese dell’Umbria
Via della Scuola, 118 - 06135 Perugia
Tel. 075/9661930
E-mail: info@piccolamediaimpresa.com